Alcune riflessioni sull’anno appena passato

Floriano Cinti

Dopo questi mesi di fatica: credo che ci dobbiamo rendere conto che il nostro benessere e la nostra salute saranno sempre più interconnesse agli “altri” vicini o lontani che siano.
È vero che ci sentiamo più partecipi e più legati ai problemi dei nostri concittadini e della nostra comunità, ma nello stesso tempo dobbiamo avere la consapevolezza che lasciare intere parti del pianeta al sottosviluppo, alla mancanza di istruzione e di assistenza sanitaria, non potrà che favorire la comparsa di altri virus che, in un mondo globalizzato e nel tempo, ci colpiranno di nuovo.
In parallelo a questa considerazione sono convinto che il discorso ambientale sia altrettanto importante: la riduzione dei gas serra e delle conseguenti variazioni climatiche e la limitazione allo sfruttamento della Terra e delle sue risorse, sono obbiettivi primari, da perseguire anche con i nostri comportamenti individuali.

Nel nostro piccolo, nell’agriturismo, nei nostri piatti, cercheremo di porre sempre più attenzione ad una proposta il più possibile equilibrata da un punto di vista ambientale e salutistico: vanno in questo senso il passaggio aziendale all’agricoltura biologica e l’uso in cucina dei prodotti agricoli del nostro territorio.
Speriamo di ripartire con un poco più di serenità: la convivialità e il piacere della tavola fanno parte della nostra storia e cultura e ci auguriamo di potercene al più presto riappropriare con una nuova coscienza e attenzione

La vendemmia 2020 è stata la più povera per produzione da 25 anni a questa parte; questo rispecchia la mia scelta di vignaiolo, visto il momento, di ridurre la produzione con potature e cernita delle uve, ma è stata anche la conseguenza di un inverno senza precipitazioni e di una estate siccitosa, i mutamenti climatici non sono un’opinione.
Quindi poche uve di buona qualità, che ci hanno dato dei vini bianchi caldi, sapidi e profumati.
I vini rossi sono strutturati e colorati, e di questo siamo particolarmente soddisfatti in considerazione del fatto che le ultime due annate passate ci avevano dato dei vini “leggerini”.

Per la prima volta sui Colli Bolognesi il riconoscimento dei Tre Bicchieri della guida del Gambero Rosso, per il nostro Pignoletto Frizzante 2019: il fatto ci rende particolarmente orgogliosi per noi, per l’impegno continuo che mettiamo per migliorarci e anche per la consapevolezza che il nostro territorio può esprimere una qualità di vini che non hanno nulla da invidiare a zone più blasonate.

Grazie e buon anno nuovo,

Floriano Cinti

Floriano Cinti

Strenne natalizie

Le festività si avvicinano e come azienda agricola e agriturismo confezioniamo ceste e strenne natalizie con i nostri vini e con i prodotti delle aziende agricole del territorio, con le quali solitamente collaboriamo.
Tra le altre cose:
Miele, nostra marmellata di maroni, marmellate e sottoli, nostra Saba, salumi, formaggi e Parmigiano, nostra pasticceria dolce.

Contattateci e veniteci a trovare per informazioni e preventivi:
Tel 051.6751646
Email: info@isoladelsasso.it

Ceste natalizie Floriano Cinti

Tartufesta 2020 annullata. I sapori dell’autunno si gustano in Agriturismo

Il tartufo

Purtroppo a causa Covid, la rinomata Tartufesta a Sasso Marconi è stata annullata.
Per gli appassionati che vogliono comunque gustare i sapori d'autunno dell'Appennino, da giovedì 22 ottobre a domenica 1° novembre, il ristorante dell'agriturismo propone a un prezzo speciale, una selezione di piatti a base di tartufo, dal nostro menu alla carta dedicato al tartufo (vedi sotto), attivo nelle due settimane della festa e giovedì 29 ci sarà la serata enogastronomica dedicata "il tartufo".

Menu dedicato al Tartufo

Antipasti

Strudel di finferli in salsa tartufata € 14,00
Tigelle: al tartufo bianco, al tartufo nero e pesto, al tartufo nero e formaggio di Gaggio € 17,00
Cardi alla parmigiana con il loro tortino e il tartufo bianco € 22,00

Primi piatti

Tortelloni di ricotta con nastrini di prosciutto e tartufo nero € 18,00
Gnocchetti di squacquerone con finferli e tartufi € 21,00
Tagliatelle strette in crema d’uovo e tartufo bianco € 25,00

Secondi piatti

Le due uova in scrigno e in padella con i due tartufi, pan brioche e trevigiano € 22,00
Cotoletta alla bolognese con tartufo bianco e cardi alla parmigiana € 31,00
Filetto di manzo al tartufo bianco, tortino di patate ai due tartufi e spinaci al tartufo nero € 38,00
Dolci
Tiramisù al tartufo nero nella sua salsa tiepida al caffè e nocino € 11,00
Bignè ripieni di zabaione in salsa calda al cioccolato fondente e tartufo nero € 13,00

Sughi di uva, vino nuovo e castagne

Inoltre direttamente in cantina, sempre da giovedì 22 ottobre a domenica 1° novembre, trovate in vendita sughi di uva, vino nuovo dolce e castagne dell'appennino.

Ferragosto 2020, il pranzo di sabato 15 agosto

Il pranzo di sabato 15 agosto

€ 40,00 tutto compreso
Bambini fino a 11 anni la metà

Spiedi di sarde e di spada, tartare di tonno e pesche al dragoncello
Salame e salsiccia nostra, mousse di mortadella, fichi e melone
Vino servito: DOCG Colli Bolognesi Pignoletto Frizzante

Tortino di spaghetti alla chitarra con cozze, mazzancolle e cappesante
Tortellini tradizionali in crema di parmigiano
Vino servito: DOC Colli Bolognesi Bologna Bianco

Millefoglie di cosciotto di maialino con patate chips e funghi
Vino servito: DOC Colli Bolognesi Merlot

Semifreddo di pistacchio su crema di ricotta e frutti di bosco
Nostra piccola pasticceria
Vino servito: DOC Colli Bolognesi Pignoletto Passito

Torna l’Aperisola, l’aperitivo estivo dell’appennino bolognese

Un'Aperisola "d'annata"

Dal 24 Giugno, tutti i mercoledì, giovedì, venerdì e sabato d'estate, dalle 18,30 alle 20,00

Si rinnova l'appuntamento con l'aperitivo più sfizioso dell'appennino bolognese, che prevede Un’entrata sfiziosa accompagnata da un assaggio di due primi oppure un tagliere, il tutto accompagnato da un calice di vino a scelta tra quelli della Cantina Floriano Cinti. Il modo migliore per godersi l'estate in compagnia.

Vai alla pagina dell'Aperisola 2020 per il menu e i costi.

Aperisola 2017

Sottoscrivi la Newsletter e ricevi le novità e le offerte

Azienda Agricola Cinti Floriano

Via Gamberi 50, 40037
San Lorenzo di Sasso Marconi – Bologna, Italy
Tel. +39 0516751646
P.iva 805101201

PSR 2014/2020, - Misura 21, tipo di operazione 21.1.01

"SOSTEGNO A FAVORE DI AGRICOLTORI COLPITI DALLA EMERGENZA COVID-19”: il sostegno fornisce liquidità alle imprese  al fine di dare continuità alle attività connesse aziendali, preservando il tessuto economico e produttivo di agriturismi e fattorie didattiche danneggiati della sospensione delle attività conseguente all’emergenza COVID-19.

Importo del sostegno: 2.000€

Per info sulle operazioni cofinanziate dal FEASR:

Orari di apertura

Cantina:
dal lunedì al sabato 8-13 e 14-18,30


Agriturismo
:
mercoledì, giovedì, venerdì dalle 19,30 alle 21,30;
sabato dalle 12,30 alle 14,00 e dalle 19,30 alle 21,30;
domenica dalle 12,30 alle 14,00